Notti ad anima aperta

Notti ad anima aperta

Ci sono notti

che calano
per divenir tortura.
Presentimenti suonano
ininterrotti nella mente,
allarmi continui
e segnali
che preoccupano
e fanno star desti,
in tensione,
con le orecchie tese.
Fibrillazioni improvvise
che scuotono il cuore.
Shock, shock
e adrenalina
che scorre in vene vuote,
un vuoto che non si riempie.
E angoscia
e lacrime
di chi resta solo.
Arrivi e partenze
che scivolano
nelle ore buie
di queste notti
ad anima aperta.

© 2015 Notti ad anima aperta di Andrea Leonelli

2 comments to “Notti ad anima aperta”

You can leave a reply or Trackback this post.
  1. patrizia - 09 Ott, 2015 Rispondi

    Bella intensa,struggente ma l’importante è che”l’anima sia aperta”!!! Ciao Andrea

Leave a Reply

Your email address will not be published.

diciassette − 5 =

*